Dal 1968 al 1986, è impiegato alla Olivetti e poi al Consorzio di Calcolo della Regione Piemonte, dove vive l’impegno sindacale e politico. Membro del movimento de “I Ricostruttori nella preghiera” dal 1981, vi matura la vocazione sacerdotale. Dal 1989 è sacerdote della diocesi della Spezia.

Lavoro e spiritualità
Se il lavoro è gesto umano per la vita; se il lavoro ha come obiettivo il bene comune ed è occasione di socialità; se il lavoro è uso rispettoso della Natura, allora acquista un valore spirituale e diventa fondamento della persona e della comunità.